SuccessFactors

Personale o Capitale Umano?

Nel tempo la gestione del Personale ha subito grandi cambiamenti ed è stata oggetto di vari interventi da parte delle funzioni aziendali preposte al fine di adeguare ruoli e funzioni alle trasformazioni sociali ed economiche dell’impresa e all’evoluzione dei modelli organizzativi di riferimento.

Prendendo spunto dall’ampia letteratura su questo argomento, possiamo tracciare alcuni momenti storici di questa evoluzione che interessa le Risorse Umane, linfa vitale dell’impresa.

  • Anni ’50: approccio amministrativo e normativo, regole e disciplina per supportare la ripresa nel dopoguerra
  • Anni ’60: primi approcci volti all’aspetto “umano” con attenzione alle tecniche di gestione (job description, job evaluations, job requirements, etc.)
  • Anni ’70: anni in cui il contesto socio economico porta ad approcci di regolazione sociale all’interno dell’organizzazione aziendale
  • Anni ’80: anni di riorganizzazioni e ristrutturazioni, di apertura dei mercati e dei primi approcci globali che portano la funzione HR ad assumere un ruolo chiave tra l’organizzazione e le persone che la rappresentano
  • Anni ’90: inizio del grande cambiamento che nel tempo metterà sempre più in crisi i modelli organizzativi classici portando ad un approccio che vede il personale come un “Business Partner” e “Asset” strategico

Oggi siamo ancora nel pieno di questa fase di trasformazione, o “HR Transformation”, ma è sta crescendo l’interesse per quest’ambito e si comincia a considerare attentamente il fatto che il successo di una idea di business è direttamente proporzionale alla qualità delle persone che la “sposano”.

Possiamo affermare che il processo di trasformazione del ruolo della funzione Risorse Umane è da tempo in atto ma c’è ancora molto da fare perché i risultati diventino davvero tangibili. Questo anche perché l’evoluzione del mercato e dell’impresa è sempre più rapida e gli approcci e gli strumenti tradizionali richiedono troppo tempo per essere messi in atto, producendo risultati che diventano velocemente obsoleti.

In questi anni di sviluppo di nuovi paradismi di business su scala globale più che mai le aziende devono lottare tra loro per aggiudicarsi i migliori talenti, devono gestire persone che appartengono a diverse culture e generazioni (es. i Millenials), devono combinare profili con caratteristiche molto diverse tra loro, ma soprattutto devono gestire tutto con una velocità mai vista prima.

Per avere successo nella gestione di questo fenomeno bisogna che la standardizzazione e la semplificazione dei processi aziendali siano perseguiti come obiettivo strategico e che l’implementazione operativa sia supportata da strumenti moderni ed efficaci come le applicazioni emergenti nel mondo Cloud, che nell’area HR stanno riscuotendo particolare consenso.

SAP in particolare crede in questo approccio e da tempo è sul mercato con la soluzione SuccessFactors che comprende una suite di prodotti software di base “Core HR” e di “Talent Management” integrate tra loro: essa rappresenta la soluzione Leader di mercato nei sistemi Cloud HR con più di 3600 Clienti e più di 20 milioni di utenti in oltre 180 Paesi.

Con SuccessFactors è dunque possibile gestire le informazioni di tutto il personale in azienda, gestire i processi di Talent (Recruitment, Performance, Goals, Succession, Learning, Compensation, Collaboration, Analytics, etc.) con un approccio granulare ed attivando le componenti realmente necessarie all’azienda, integrare gli altri sistemi aziendali per garantire continuità con gli altri processi aziendali (amministrazione del personale, trasferte, gestione progetti, sicurezza e salute, etc.) ed estendere le funzionalità previste dal sistema attraverso la piattaforma HANA Cloud.

Altevie Technologies ha iniziato il percorso di partnership con SuccessFactors fin dal 2008 sviluppando un Centro di Competenza specifico, formando e certificando i propri consulenti e svolgendo i primi progetti in Italia, ancor prima che SAP procedesse con l’acquisizione della società leader nel mondo Cloud HR.

Oggi il Gruppo ETHICA, con le sue società Altevie e ICM.S leader nel mondo SAP, annovera più di 30 risorse specializzate nei diversi moduli di SuccessFactors e oltre 30 Clienti per i quali ha realizzato più di cinquanta progetti di implementazione dei diversi moduli di SuccessFactors sia in Italia che all’estero, e gioca un ruolo importante in questa fase di nuovo interesse per le Risorse Umane.