Extended Warehouse Management

 

Smart Logistics su piattaforma SAP

L’aumento della complessità e della necessaria reattività dei canali commerciali dei nostri giorni si ripercuote sulla distribuzione e sui processi di logistica interna delle imprese e richiede rapidi adeguamenti alle richieste del mercato. Da un lato si devono ottimizzare i processi per fare efficienza, dall’altro si deve differenziare la capacità di risposta in funzione dei diversi canali di consegna delle merci, tenendo sempre ben presente che la qualità dei servizi logistici è sempre di più anche espressione della qualità del prodotto e chiave del suo successo.

Oltre agli aspetti di multicanalità, generati dalla coesistenza di diversi approcci marketing (ecommerce, franchising, private label,..), che richiedono una differenziazione del flusso logistico, si sono recentemente aggiunti gli aspetti di omnicanalità, che prevedono, al contrario, una integrazione parziale dei flussi stessi. L’esempio tipico è il canale ecommerce, che si è evoluto con la possibilità di consegna sia presso il proprio punto vendita che presso quello in franchising.

La difficoltà di gestire la nuova complessità porta spesso le aziende a esternalizzare la gestione logistica dei nuovi canali, ma questo è conveniente solo fin quando la percentuale totale del mercato per questi prodotti non raggiunge dimensioni rilevanti.

Integrazione informatica, previsione delle attività, pianificazione ottimizzata, livello di personalizzazione del servizio, qualità, automazione, variabilizzazione dei costi….. sono tutti nodi che le aziende devono affrontare e risolvere per dotarsi di un sistema logistico moderno e competitivo. In questo contesto la componente logistica e quella informatica subiscono il mercato e devono continuamente riconfigurarsi, mantenendo efficienza e rispondendo con efficacia.

Per seguire questo fenomeno e offrire al mercato una risposta adeguata, SAP ha investito su diverse componenti della “Supply Chain” o catena logistica e ha rilasciato già nel primo decennio del 2000 l’Extended Warehouse Management (EWM), una piattaforma software specializzata integrata con le funzionalità dei processi produttivi e distributivi dell’ERP.

SAP EWM è tra i leader del quadrante magico dei WMS di Gartner ed è stato considerato il WMS più completo dello scenario internazionale. EWM rappresenta l’evoluzione delle precedenti soluzioni di WMS di SAP con molte caratteristiche distintive:

  • orientato al processo: copre tutti i flussi di logistica interna, tramite pianificazione, ottimizzazione e utilizzo integrato di tutte le risorse di magazzino (umane, automatiche, spazi, servizi), consentendo le diversità dei flussi distributivi,
  • orientato alla integrazione interna e alla collaborazione esterna: EWM si pone come cervello e hub del warehouse management, superando i confini dell’azienda tramite la collaborazione digitale con il mondo esterno nell’ambito della Supply Chain, sempre nativamente integrato con la componente gestione “core” di ECC e S4HANA,
  • elemento chiave di Industry 4.0: in EWM è stata integrata la componente MFS (Material Flow System) che colloquia con i sistemi di automazione logistica intelligenti in ambito Smart Manufacturing. In questo modo è possibile attuare missioni, raccoglierne l’esito e registrare eventi da gestire e su cui effettuare azioni e ottimizzazioni che sono continuamente adeguate ai cambiamenti della realtà fisica dei processi operativi. EWM è il cervello della logistica dell’industry 4.0 di fabbrica e del flusso dei materiali interno e tra gli stabilimenti.

Il Gruppo Ethica, con ICM.S  e i suoi Partner, ha messo a fattor comune le competenze trasversali in termini di tecnologie informatiche e di conoscenze dei settori industriali, individuando soluzioni end-to-end del processo logistico aziendale sia in ambito manifatturiero che distributivo.

Il flusso logistico viene affrontato partendo dalle esigenze raccolte ed espresse dal mondo commerciale e sviluppate sulle esigenze del cliente, integrandosi con soluzioni tipo il CEC “Customer Engagement & Commerce” Hybris, che crea il fabbisogno del prodotto e della componente logistica.

Allo stesso modo, il flusso fisico dei materiali viene integrato con la gestione delle linee di produzione in ECC o S4HANA, con la raccolta dei dati tramite lo Shop Floor Control e con le necessità di alimentazione delle linee produttive e di tracciamento dei materiali in fabbrica, supportati dalle soluzioni SAP di Manufacturing Execution.

Il Centro di Competenza Logistica di ICM.S  consente di accedere, tramite l’EWM di SAP all’eccellenza della tecnologia di Wharehouse Management Systems attualmente presente sul mercato, ma anche alla massima integrazione con i processi a valle e a monte dei flussi logistici, con flessibilità e reattività elevate rispetto ai cambiamenti generati dal mondo commerciale e dal mondo produttivo, accompagnando il Cliente nel nuovo mondo della Smart Logistics and Smart Manufacturing.